Principali Informazioni Sull’insegnamento Rinvia All’art .

2y ago
9 Views
3 Downloads
231.70 KB
5 Pages
Last View : 6d ago
Last Download : 5m ago
Upload by : Callan Shouse
Transcription

Principali informazionisull’insegnamentoDipartimentoAnno accademicoTitolo insegnamentoCorso di studioCrediti formativiDenominazione ingleseObbligo di frequenzaLingua di erogazioneDocente responsabileDettaglio crediti formativiLettere Lingue Arti. Italianistica e Culture comparate (LELIA)– Università degli Studi di Bari Aldo Moro2021-2022SemioticaL-12 Lingue e Culture per il Turismo e la Mediazioneinternazionale6SemioticsPer gli obblighi di frequenza si rinvia all’art. 4 delRegolamento didattico, disponibile sul sito del Corso di studio.ItalianoNome CognomeSusanPetrilliAmbitodisciplinareIndirizzo /056Modalità di erogazionePeriodo di erogazioneAnno di corsoModalità di erogazioneI semestreI annoLezioni frontaliOrganizzazione della didatticaOre totaliOre di corsoOre di studio individuale15048102CalendarioInizio attività didatticheFine attività didattiche27 settembre 202122 dicembre 2021SyllabusPrerequisitiIl corso di lezioni di Semiotica è aperto a tutti gli iscrittiRisultati di apprendimento previsti(declinare rispetto ai Descrittori diDublino) Conoscenza e capacità di comprensioneLa semiotica, come scienza globale dei segni, scienza cognitivae in quanto “semioetica”, cioè scienza dei segni collegata conla scienza dei valori, permette l’acquisizione di conoscenze e larispettiva comprensione di ordine metodologico, critico,linguistico-filosofico ed etico. La semiotica mostra come lacompetenza semio-linguistica e la conoscenza del contestostorico-culturale si sostengano reciprocamente sia all’internodella stessa lingua sia nel rapporto tra lingue e linguaggi eculture diversi.Per raggiungere queste competenze, lo studente svilupperà laconoscenza e la capacità di comprensione del linguaggiosemiotico e della sua specifica terminologia, della tipologia deisegni e dei sistemi segnici, delle diverse sfere dell’attivitàsegnica, delle funzioni segniche verbali e non-verbali.

Conoscenza e capacità di comprensione applicateFinalità: Saper utilizzare con efficacia strumenti semiotici(dizionari, enciclopedie, banca dati, ecc.), anche multimodali, asupporto dell’apprendimento; sapersi orientare a livellocontestuale e storico-critico nel panorama delle problematichegenerali relative alle culture e alle lingue.La semiotica, in quanto teoria dell’interpretazione, delsignificato, della significatività, del senso, fornisce strumenti,saperi e competenze per comprendere, analizzare e svilupparetesti, orali e scritti, tanto in italiano quanto nelle linguestraniere. Si tratta di competenze necessarie per l’elaborazione,l’interpretazione, la comprensione non solo di generi didiscorso primari, della comunicazione ordinaria, ma anchesecondari, testi artistico-letterari, e di interpretazione critica.Imparare ad identificare e interpretare segni e testi delterritorio, segni storico-geografici, antropologici, sociologici eartistici consentirà allo studente di inquadrare le competenzelinguistiche e le questioni attinenti alla mediazioneinterculturale in una prospettiva ampia, caratteristica dellasemiotica globale, e di operare in un’ottica internazionale emulticulturale. La competenza semiotica che prende coscienzacritica del rapporto tra segno e ideologia fornirà, inoltre, lecognizioni di base per inquadrare la comunicazione e lamediazione interlinguistica nel quadro degli scambicommerciali, produttivi e imprenditoriali, del confrontointerculturale, dei rapporti internazionali e dell’ambitoturistico.L’acquisizione di un metodo di lavoro interpretativo e di unarispettiva adeguata e aggiornata strumentazione consentonoallo studente di estendere le competenze acquisite anche adambiti nuovi rispetto a quelli delle discipline di studio, grazieanche alla duttilità e versatilità peculiari della formazioneumanistica dell’orientamento semiotico e alla sua angolaturaprospettica di ordine semioetico. Autonomia di giudizioSaper esprimere giudizi critici su testi verbali e non verbali e suproblematiche culturali, in modo particolare relativi al turismoe alla mediazione internazionale. Abilità comunicativeL’esercizio al ragionamento logico e all’analisi delle diverseprocedure inferenziali – deduzione, induzione, abduzione ha una funzione basilare per l’accrescimento dell’abilitàinterpretativa e comunicativa. L’ambito applicativo delleconoscenze acquisite nell’area semiotica e linguistica coincidecon l’esercizio attivo delle tecniche di comunicazione e dicritica del testo e con lo sviluppo di autonome capacità didecostruzione, decodificazione, interpretazione per lacomunicazione efficace e appropriata rispetto alle diversesituazioni comunicative e ai contesti culturali.Tra gli obiettivi, vi è quello di essere in grado di realizzarecomunicazioni semplici attraverso messaggi con finalitàdenotativo-informativa, come pure di tipo sempre piùcomplesso, attraverso processi inferenziali sempre più elaborati

del significare iconico, indicale e simbolico.Contenuti di insegnamentoProgramma Capacità di apprendereAttraverso la comprensione della natura del segno, verbale enon-verbale, e dei processi inferenziali, la semioticacontribuisce alla capacità di apprendimento, sia linguistico conrifermento alle specifiche lingue e ai specifici linguaggiall’interno delle lingue, sia culturale in senso ampio.Ciò può anche permettere di impiegare il materialebibliografico consigliato nel migliore dei modi e di organizzareautonomamente ricerche di base per approfondire gli argomentiin programma. Tali esercizio sarà verificato attraverso colloquied esami orali.Come disciplina collocata al primo anno del Corso di laurea inLingue e culture per il Turismo e la Mediazione Internazionale,la Semiotica in quanto Scienza o Teoria generale dei segni,pone i fondamenti per la corretta professionalizzazione dellaureato impegnato a interpretare i segni delle lingue, delleculture, delle relazioni interumane, del territorio, sia sul pianonazionale, sia internazionale. Infatti, la materia delle lingue,delle culture, delle relazioni è materia segnica. Ciò implica lanecessità di comprendere la natura del segno di cui le lingue, leculture e le relazioni sono formate.Lo studente dovrà acquisire solide competenze teoriche,metodologiche e applicative nell’ambito della scienza generaledei segni. Ciò in funzione dell’accrescimento della capacità dicomprendere, interpretare, analizzare i segni costitutivi delleculture, delle civiltà e delle lingue apprese nel corso di studio.In quanto scienza generale dei segni, la semiotica è lo studiodella comunicazione e della relazione sia interpersonale, sia trala persona e il mondo sociale e naturale.Si intende impartire conoscenze teoriche approfondite enecessarie sia per comprendere e sviluppare la comunicazionein una situazione di plurilinguismo, sia per una comprensionearticolata del quadro culturale multietnico di cui le lingue sonoespressione.Si tratta di sviluppare una coscienza segnica critica come baseper la realizzazione di una coscienza linguistico-culturaleadeguata al mondo di oggi, che è il mondo dellacomunicazione globale.Come scienza generale dei segni la semiotica è punto dipartenza e prospettiva di un percorso professionalizzante adampio raggio, incentrato sul turismo e sulla mediazioneinternazionale, e piegato nella direzione dell’interpretazione disegni storici, geografici, demo-antropologici, artistici, letterari,economico-politici, sociologici e giuridici, tutti indispensabilialla formazione sia della figura del mediatore interculturale siadell’operatore in ambito turistico.Titolo del corso:umana”Sul senso di semiotica come “scienza

Testi di riferimentoTesti oggetto di studio1) Susan Petrilli e Augusto Ponzio, Maestri di segni ecostruttori di pace, Milano, Mimesis, 2021.Note ai testi di riferimento2) Adam Schaff, Lettera a Teresa. Una vita di riflessionefilosofica e politica, a cura di Augusto Ponzio,traduzione di Andrea F. De Carlo, Lecce, PensaMultiMedia, 2014.Il corso si propone di riflettere sul senso di semioticacome “scienza umana” e ciò comporta una riflessione sulcontributo dei “maestri di segni” in quanto “costruttori dipace”. La “vocazione” dei segni, compresa la parola, èl’interpretazione altrui, l’incontro con altri segni, con altreparole, il dialogo, l’ascolto. In questo senso, c’è nella“natura” dei segni e delle parole, l’orientamento per unasorta di “pace preventiva”. La pratica fondamentaledell’usare segni è la traduzione, l’incontro con altri segni,con altre parole già nello stesso sistema, nella stessa lingua,oltre che in altri sistemi e in altre lingue. Parlare è ingenerale comunicare, significare e tradurre in un inevitabilerapporto tra identità e alterità.Ciò può in qualche modo spiegare l’interesse – daparte di chi si occupa di semiotica, di filosofia dellinguaggio e, in generale, di scienze dei segni – e anchel’orientamento per la tematica, del dialogo, dell’incontrocon l’altro, del vivere insieme, per un rapporto con l’altro,con gli altri, qualsiasi sia la loro identità e la loroappartenenza comunitaria, che in contrasto a ciò che oggicircola sotto il nome di “guerra preventiva” (per giustificaregli interventi militari “giusti e necessari” e anche qualificaticome “umanitari”), possiamo chiamare, con EmmanuelLevinas, pace preventiva.Anche un altro grande maestro nello studio dei segni,Adam Schaff, parla dei “segni” del nostro tempo, deiproblemi fondamentali, teorici, sociali, politici, della nostraepoca, e ne parla come da un filosofo del linguaggio esemiotico ed anche “dissidente marxista”. Promotore delsocialismo umanistico, Schaff si prodigò per larealizzazione della pace nel mondo.Metodi didatticiMetodi di valutazioneCriteri di valutazioneIl materiale didattico è costituito dai testi di riferimento indicatinel programma di studio, regolarmente reperibili in libreria.Essi saranno oggetto di lettura, analisi e approfondimentodurante il corso di lezioni.Oltre alla lezione frontale, si terranno anche seminari diapprofondimento su tematiche da stabilire durante il corso.Come stabilito dal Regolamento didattico, gli esami diSemiotica sono orali.L’esame consiste nella verifica dell’acquisizione dicompetenze relative alla comprensione e applicazione deilinguaggi della Semiotica e della sua specifica terminologia,

delle problematiche affrontate nel corso delle lezioni e nellaindividuale lettura dei libri di testi. Si valuterà la conoscenzadelle principali teorie moderne e contemporanee dellasemiotica; la capacità di collegamento tra i vari temi specifici;la padronanza espositiva e terminologica; l’acquisizione dicapacità di comprensione, di critica, di giudizio, diinterpretazione, di apprendimento e di comunicazione; leconoscenze di base acquisite in funzione della capacitàtraduttiva tra sfere esperienziali, campi culturali, lingue elinguaggi diversi. Si verificheranno le competenze acquisiteche consentono di rispondere e interpretare i segni del sociale,sia sul piano locale sia su quello globale, attraverso strumenticoncettuali pertinenti al turismo e alla mediazioneinternazionale.AltroTra le conoscenze e competenze da verificare, si valuterà,inoltre, la capacità di comprendere la complessità delcomunicare nei suoi aspetti verbali e non verbali, in rapporto alcontesto socio-culturale locale e internazionale, e allaproduzione di beni materiali e immateriali; la capacità diformulare giudizi in autonomia, di interpretare segni e valori,di argomentare, di orientarsi in senso critico, e di prendereposizione rispetto ai diversi punti di vista, ai diversi parametriassiologici, e alle diverse logiche; la capacità di comunicareefficacemente, trasmettere con consapevolezza e pertinenzaidee in forma sia orale sia scritta, tendendo conto dellapresenza dell’altro, l’interlocutore; infine la capacità inventivain grado di sviluppare nuove intuizioni, di progettare e diorganizzare piani di realizzazione.Si consiglia vivamente la frequenza.Gli orari di ricevimento sono pubblicati nella pagina deldocente sul sito del Dipartimento.Gli orari possono subire variazioni ma gli studenti ne sarannotempestivamente informati. Gli studenti sono pregati diverificare nella pagina web docente avvisi ed eventualivariazioni di orario.Il calendario degli esami è pubblicato sul sito del Corso diLaurea e su Esse3. Per iscriversi all'esame, è obbligatorioutilizzare il sistema Esse3. All’esame sarà richiesta lapresentazione di un documento d’identità.Per ogni altra informazione si rinvia alla pagina web docenti/petrilli-susan); anche alla suapagina web: www.susanpetrilli.comLa docente è sempre contattabile via email al seguenteindirizzo: susanangela.petrilli@uniba.itGli studenti che per qualche serio motivo non hanno lapossibilità di incontrare il docente nelle ore di ricevimentopossono richiedere via email un appuntamento personale coldocente.

Adam Schaff, parla dei “segni” del nostro tempo, dei problemi fondamentali, teorici, sociali, politici, della nostra epoca, e ne parla come da un filosofo del linguaggio e semiotico ed anche “dissidente marxista”. Promotore del socialismo umanistico, Schaff

Related Documents:

2 Il nuovo ordinamento del Liceo Scientifico prevede: nelle classi prime, l'insegnamento delle Sienze della Terra integrato da Fondamenti di Chimica generale e inorganica ; nelle classi seconde, l'insegnamento di iologia integrato da Fondamenti di himia Biologica ; nelle classi terze l'insegnamento di iologia e Anatomia integrato da himia generale e

gli elementi basilari di una frase. 4.2 Individuare e usare in modo consapevole modi e tempi del verbo. 4.3 Riconoscere in un testo i principali connettivi (temporali, spaziali, logici). 4.4 Analizzare la frase nelle sue funzioni (predicato e principali complementi diretti e indiretti). 4.5 Conoscere i principali

e 10 del regolamento FIAC figurino su ciascuno di essi, basandosi sulle informazioni che appaiono sul preimballaggio, sull'etichetta ad esso apposta o sui documenti commerciali che lo accompagnano. 2.1.3 Per gli imballaggi multipli venduti a collettività nel contesto dell'articolo 8, paragrafo

3.5.6 Piano di manutenzione Contiene ANCHE: - informazioni necessarie su modalità di fruizione dell'impianto (informazioni sull'esercizio) - elementi necessari per ridurre i danni da utilizzazione impropria (FORMAZIONE) Attenzione: piano di manutenzione indicato come allegato

Ammissioni, rinnovi, variazioni e scambio di informazioni tra SGAte e i gestori: profili regolatori . cioè i dati e le informazioni relative alla fornitura di energia elettrica, gas e . a confermare le variazioni ed effettuare le opportune modifiche in anagrafica

Con il nostro Booking Engine puoi aggiornare con facilità ed in ogni momento le informazioni extra relative alle stanze dell'hotel. Bastano pochi click per aggiornare le informazioni sulla camera: categoria, descrizione, disposizione dei letti, prezzi e molto altro. Controllo semplice delle informazioni sulla camera

f // laboratorio di metodologia applicata al servizio sociale 2 6 6/12 12 48 60 1.500,00 corso di laurea magistrale in programmazione e gestione dei servizi sociali – a. a. 2017/2018 taf ssd insegnamento cfu 1 cfu did esercitaz tot compenso // // laboratorio di progettazione sociale 6 5/12 10 48 58 1.450,00 1.

Answer questions developed by the test maker . Language Arts – Reading Directions Time 35 minutes 20 Questions This is a test of some of the skills involved in understanding what you read. The passages in this test come from a variety of works, both literary and informational. Each passage is followed by a number of questions. The passages begin with an introduction presenting .